Arrestato investitore centauro su SS106

BRANCALEONE (REGGIO CALABRIA), 18 LUG - Il personale del Distaccamento di Polizia stradale di Brancaleone ha arrestato un giovane di 23 anni, S.D., di Locri, con l'accusa di omicidio stradale. Il giovane é accusato di essere il responsabile dell'incidente stradale avvenuto a Gioiosa Jonica, lungo la statale 106 jonica, in cui é morto R.M., di 24 anni, di Portigliola, che era alla guida di una moto. "Gli accertamenti tecnici eseguiti dagli agenti della Polizia di Stato - é detto in un comunicato della Questura di Reggio Calabria - hanno consentito di accertare la responsabilità di S.D. in ordine al sinistro. Il giovane, sottoposto agli accertamenti alcolemici nel sangue, è risultato positivo con un tasso di alcool sensibilmente superiore a quello consentito dalla normativa in materia".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Melito di Porto Salvo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...